I primi piatti
Tipici abruzzesi

15 feb 2020

La cucina abruzzese non è forse famosa come quella di altre regioni italiane, ma è sicuramente di tradizioni altrettanto antiche e nobili.
È inoltre una cucina molto varia, visto che la regione si affaccia sul mare e, contemporaneamente, si estende sull’Appennino: mare e montagna, prodotti ittici e carne degli allevamenti tipici dell’entroterra.
La cucina tipica abruzzese consta infatti di tantissime ricette, di tantissimi piatti tradizionali. E come succede in tutte le regioni italiane, non possono di certo mancare un grandissimo numero di primi piatti: la pasta è sempre centrale sulle nostre tavole in tutto il Paese.

Ecco alcuni esempi dei grandi primi piatti della tradizione abruzzese.
• Scrippelle ‘mbusse: si tratta di frittatine cosparse di formaggio, che vengono arrotolate e ricoperte di brodo, tipiche del teramano
• Tritoli o Frascatelli: è una minestra rustica molto antica, a base di una sorta di briciole fatte a mano con acqua e farina. Questa era l’antica minestra che veniva somministrata alle puerpere per favorire l’allattamento
• Tajarelloni: anche questo è un primo antichissimo, a base di un tipo di fettuccine larghe e spesse, fatte con sola acqua e farina e condite con un sugo molto rustico e povero
• Pappicci: è un piatto a base anch’esso di una pasta fatta di sola acqua e farina in forma di piccole tagliatelline corte e strette; a parte viene preparato un sugo di pomodori a cui poi viene aggiunta acqua e vi viene cotta dentro la pasta, che viene in ultimo servita a mo’ di minestra in questo brodo di cottura
• Le virtù: piatto a base di verdure e legumi che si consuma tradizionalmente a maggio, quando la giusta stagione conferisce ai vegetali le migliori virtù, la migliore qualità. Alle verdure si aggiungono poi le carni di maiale “povere”, così come prevede l’antica tradizione: si aggiungono dunque cotiche, orecchie e zampetti cotti separatamente.

Hai bisogno di aiuto?
Chiamaci adesso al
+39 0862 19 61736

CLICCA PER CHIAMARE
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@lochaletdellago.it