Cosa mangiare in Abruzzo
Le specialità

26 apr 2020

La cucina tradizionale abruzzese affonda le sue radici in una storia lontanissima nel tempo. Le sue origini sono povere, sono quelle semplici della cultura contadina e pastorale; da queste, le specialità abruzzesi traggono la nobiltà e la dignità, che fa di loro dei piatti ricchi non solo di storia, ma anche di grande gusto.

Quali sono le specialità abruzzesi che tutti dovrebbero conoscere?

Spaghetti alla chitarra: è una varietà di pasta all’uovo di larghezza e spessore di circa 2–3 mm: visti in sezione, si presentano infatti quadrati. Prendono il nome dall’attrezzo utilizzato per la loro realizzazione, detto appunto chitarra: la sfoglia di pasta viene posta su questo utensile dotato di corde parallele, proprio come lo strumento musicale e viene pressata con il matterello facendolo scorrere in avanti e indietro, in modo che i fili della chitarra taglino la sfoglia. Il condimento tradizionale è un succulento ragù di carni miste.

Scrippelle: sono una sorta di frittatine di farina, acqua e uova che servono da base per innumerevoli e diversissimi piatti. Quelle ‘mbusse vengono cosparse di formaggio e servite immerse nel brodo; quelle al forno vengono farcite a mo’ di cannelloni; in alternativa vengono utilizzate nei timballi, al posto della pasta sfoglia.

Mazzarelle: coratella di agnello avvolta in foglie di indivia legate con budelline dello stesso agnello. Possono essere cotte sia su un soffritto che in umido e sono d’obbligo per il pranzo di Pasqua.

Arrosticini: uno dei simboli assoluti della cucina abruzzese. Sono spiedini di carne di pecora tagliata a piccoli tocchetti cotti sulla brace.

Cicerchiata: si tratta di un dolce, che si fa partendo da un impasto di farina, uova e zucchero – esistono varianti con, in alternativa, liquore o limone, olio o burro; in ogni caso tutte ottime. Dall’impasto si ricavano delle palline che vengono fritte e, una volta scolate, cosparse di miele.

Hai bisogno di aiuto?
Chiamaci adesso al
+39 0862 19 61736

CLICCA PER CHIAMARE
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@lochaletdellago.it